Storia

Pare che i ricci provengano da un altro continente, scoperto di recente. Non v’è alcuna certezza del Paese, ma si conosce il nome di un luogo ove pare che la loro storia abbia avuto inizio: Maragogi.

Pare, infatti, che un riccio maschio, allora magro e più irsuto di quanto non sia ora, abbia accolto una riccia femmina (accompagnata da altri esemplari, tutti dotati di valige) nella sua tana in cima ad una collina vista Oceano.

Da allora il riccio maschio, con le tecniche di corteggiamento (e di innamoramento) tipiche della specie, ha convinto la riccia femmina a fare ritorno in quel luogo per accamparsi presso la sua tana e per formare una famiglia di ricci.

Entrambi i ricci, rientrati nell’Antico Continente, hanno cercato incessantemente casa, pur accampandosi di volta in volta nelle tane dei loro spinosi genitori (salvo un breve periodo in cui il riccio maschio ha sentito l’esigenza di scoprire il Continente Nero dove ogni cosa ebbe inizio tanto tanto tempo fa). Alla fine della fiera, i due ricci sono stati sempre insieme e hanno finalmente coronato il loro sogno: una nuova tana tutta per loro  in mezzo agli orsi e alle volpi e lontano dai gatti e dalle zanzare.

E questo è esattamente quello che è accaduto! Non c’è niente da aggiungere a questa storia!

Cosa vi siete persi l’altra volta!