COMUNICATO UFFICIALE – SOSPENSIONE DELLA CATENA DI PREGHIERA

Pubblicato il

Dati i risultati (le previsioni per domenica peggiorano a vista d’occhio), vi preghiamo di sospendere qualsiasi preghiera per vedere se magari così le cose cambieranno.

Le raccomandazioni fatte dai ricci tramite le pagine di questo sito assumono di ora in ora più valore:

  • vestitevi comodi e più sportivi che non chejual;
  • scarpe in gore-tex o impermeabili (stivali da pescatore consigliati);
  • chiodi di garofano e cannella per il vin brûlé (le mele le abbiamo già noi!);
  • ombrelli con punta in frassino per scacciare i vampiri ed evitare di attirare i fulmini;
  • chi viene dal mare… anche un’àncora potrebbe fare al caso vostro (previste forti raffiche di vento);
  • chi viene con la sua auto… assicurazione contro eventi atmosferici (grandine prevista in abbondanza);
  • chi non se la sente di venire… lo capiamo con tutto il nostro cuore!
  • per il resto siate consapevoli: DOPO 25 giorni di siccità E, IN PARTICOLARE, UNA SETTIMANA SECCA E CON TEMPERATURE DA RECORD, grazie ai ricci e al loro matrimonio, FINALMENTE TORNERÀ LA PIOGGIA IN ABBONDANZA.
  • ULTIM’ORA: IL MINISTERO DELL’INTERNO E QUELLO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE HANNO CONTATTATO PERSONALMENTE I RICCI PER RINGRAZIARLI DELLE LORO PREGHIERE CONTRO LA SICCITÀ (Evidentemente i politici non capiscono il riccese!)

Che Dio Riccio o no ce la mandi buona!

Grazie fin d’ora per il vostro spirito di sopravvivenza, di adattamento e di comprensione e per la vostra voglia di bere vino a fiumi per combattere l’acqua che è la prima causa di ruggine al mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *